de fr it

MauriceCharvoz

12.2.1865 Villette (com. Bagnes), 9.5.1954 Martigny, catt., poi libero pensatore, di Bagnes. Figlio di Fabien e di Marie-Françoise-Besse. 1) (1888) Louise Esther Pache, negoziante, figlia di Pierre Joachim; 2) (1933) Lucy Baud, del cant. Vaud. Novizio a Saint-Maurice (1885) e a Sion (1886), C. perse in seguito la fede. Iniziò gli studi di scienze naturali a Ginevra, che interruppe e in seguito riprese a Parigi (dottorato nel 1926). Dopo il primo matrimonio fu costretto a divenire commerciante suo malgrado. Collaborò con numerosi giornali (tra cui il Confédéré) e con la rivista pacifista Coenobium, costituì un'importante biblioteca, fondò a Bagnes una soc. di mutuo soccorso (1895) e fu uno dei primi vallesani a sostenere il movimento femminista. La creazione della scuola libera di Bagnes (1908) gli valse una reputazione di anarchico negli ambienti conservatori. Fu municipale di Bagnes (1909-16) e Granconsigliere vallesano, dapprima liberale radicale (1921, 1925-29), poi socialista (1929-33).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEV
  • A. Donnet, «Catalogue des papiers de M. Charvoz», in Ann. val., 1977, 161-192
  • S. Deslarzes-May, «L'école libre de Bagnes 1900-1943», in Cahiers HMO, 16, 2000, 17-26
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.2.1865 ✝︎ 9.5.1954