de fr it

EdwardWhymper

27.4.1840 Londra, 16.9.1911 Chamonix, battista, cittadino inglese. Figlio di Josiah Wood, incisore su legno e acquerellista, e di Elisabeth Claridge. (1906) Edith Marie Lewin. Fu garzone nell'officina del padre. Disegnatore di talento, nel 1860 venne inviato dall'editore Thomas Longman come illustratore nelle Alpi. Nel 1861 cominciò a valicare i passi alpini e a scalare le vette nei dintorni di Chamonix. In seguito compì tra l'altro la prima ascensione della Barre des Ecrins (1864) e, nel massiccio del Monte Bianco, quella dell'Aiguille Verte (1865, con Franz Biner) e di una vetta nelle Grandes Jorasses, poi denominata Pointe Whymper in suo onore. Dopo otto tentativi infruttuosi dal versante it., il 14.7.1865 fu il primo a raggiungere il Cervino da Zermatt attraverso l'Hörnligrat. L'incidente durante la discesa, che costò la vita a quattro membri della spedizione e portò Zermatt e il Cervino alla ribalta, segnò una tappa nella storia del nascente turismo nelle Alpi. W. è considerato uno dei principali protagonisti del periodo pionieristico di conquista delle Alpi.

Riferimenti bibliografici

  • E. Whymper's Berg- und Gletscherfahrten in den Alpen, in den Jahren 1860 bis 1869, a cura di F. Steger, 1872 (inglese 1871)
  • Matterhorn, 2005 (con intr. di S. Jouty)
  • M. Pérès, La cordée royale, 2011
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1840 ✝︎ 16.9.1911
Classificazione
Sport / Alpinismo