de fr it

HeinrichBaumli

Menz. 1519, dopo il 1557, di Lucerna. Dottore in teol., dal 1519 al 1557 fu parroco a Svitto. Il decreto di nomina che lo riguarda, redatto secondo un modello tardomedievale, è il solo documento di questo tipo conservato a Svitto per quanto concerne il XVI sec. Partecipò alla Disputa di Baden del 1526 e divenne decano del capitolo dei Quattro cant. Durante la Riforma diresse la grande parrocchia di S. Martino, esercitando probabilmente una notevole influenza sulle scelte confessionali e politiche del cant. di Svitto. A causa dell'età avanzata, nel 1557 venne sostituito nei suoi incarichi; gli fu concessa la prebenda a vita con tutti gli introiti.

Riferimenti bibliografici

  • Gfr., 19, 1863, 295-300
  • W. Keller, «Rat und Geistlichkeit in Schwyz im 16. Jahrhundert», in Festschrift Oskar Vasella, 1964, 331-346
Scheda informativa
Variante/i
Heinrich Bäumli
Dati biografici Prima menzione 1519 ✝︎ dopo il 1557