de fr it

FranzHöfliger

1.5.1892 Wilen (com. Freienbach), 30.7.1985 Ingenbohl, catt., di Freienbach. Figlio di Josef Franz e di Columba Barbara Müller. Dopo il collegio a Einsiedeln, studiò a Lione e al seminario di Coira. Ordinato sacerdote nel 1915, fu vicario a Rüti (ZH). Nominato primo segr. della Missione Betlemme Immensee (1920), effettuò quattro lunghi viaggi negli Stati Uniti per raccogliere fondi per la casa missionaria e la diocesi di Coira (1923-32). Fu poi cancelliere vescovile a Coira (1932-38). Parroco a Stäfa (1938-49) e a Zurigo-Schwamendingen (1949-66), vi fece edificare le chiese di S. Verena e S. Gallo, finanziando queste opere grazie al suo talento di predicatore, apprezzato anche al di fuori dei centri catt. sviz. Dal 1966 fino alla morte fu padre spirituale presso l'ospedale di S. Giuseppe a Ingenbohl. Prelato domestico del papa.

Riferimenti bibliografici

  • G. J. Kolb, F. Höfliger - der Bettelprälat, 1988
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.5.1892 ✝︎ 30.7.1985