de fr it

Felix DonatKyd

Ritratto. Acquerello di David Alois Schmid, 1851 (Staatsarchiv Schwyz, Graph. Slg. 1544).
Ritratto. Acquerello di David Alois Schmid, 1851 (Staatsarchiv Schwyz, Graph. Slg. 1544). […]

27.4.1793 Brunnen, 14.7.1869 Brunnen, catt., di Brunnen. Figlio di Leonhard Rudolf (->) e di Rosa Carolina Nager. (1824) Katharina Reding. Personaggio poliedrico, dopo una formazione scolastica minima, acquisì delle conoscenze linguistiche come autodidatta. Si guadagnò da vivere svolgendo i mestieri più disparati, tra cui il tessitore di calze e il fabbricante di polveri; fu più spesso insegnante privato e più a lungo buralista postale a Brunnen (1831-42). Aperto alle novità, prestò opera di consulenza a numerose opere collettanee (fra cui lo Schweizerisches Idiotikon) e, come storico locale, si occupò sempre più di raccogliere e conservare documenti che rischiavano di andare perduti. Nel 1867, ormai quasi cieco, vendette al cant. Svitto la sua collezione di immagini e annotazioni (oltre 30 volumi).

Riferimenti bibliografici

  • Collez. Kyd presso StASZ
  • Lettere presso ZBZ
  • AA. VV., F. D. Kyd, 1793-1869, 1993
  • E. Schoeck-Grübler, Der freundeidgenössische Rechenschieber: der Briefwechsel zwischen F. D. Kyd aus Brunnen und Hofrat Johann Caspar Horner aus Zürich, 2004
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1793 ✝︎ 14.7.1869