de fr it

SiegwardAngehrn

21.6.1910 Lömmenschwil (com. Häggenschwil), 5.12.1972 Wil (SG), catt., di Muolen e Häggenschwil. Figlio di August, contadino e oste. Dopo la maturità al collegio di Svitto, entrò nell'ordine dei cappuccini nel 1932 e ricevette gli ordini nel 1937. Dal 1943 visse nel convento di Wil (SG). Primo ecclesiastico incaricato di svolgere mansioni di apostolato tra i contadini della diocesi di San Gallo (1946), acquisì notorietà organizzando numerose attività in tutta la regione (esercizi spirituali, corsi, giornate della gioventù contadina). Autore di scritti edificanti, cofondatore della casa editrice Wendelins ad Einsiedeln e redattore del periodico Der katholische Schweizer Bauer (1949-72), si prodigò affinché i ceti contadini non perdessero la propria identità e restassero fedeli alla Chiesa. Dopo la morte fu invocato come intercessore.

Riferimenti bibliografici

  • Der katholische Schweizer Bauer, n. 1, 1973, 1-3
  • R. Wäspi, Schweizerische Bauernseelsorge mit besonderer Berücksichtigung des St. Galler Kapuzinerpaters S. Angehrn, ms., 1981 (presso Biblioteca dell'abbazia di San Gallo)
Link
Scheda informativa
Variante/i
Paul Alois Angehrn (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 21.6.1910 ✝︎ 5.12.1972

Suggerimento di citazione

Gemperli, Stefan: "Angehrn, Siegward", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 06.06.2002(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042366/2002-06-06/, consultato il 17.05.2021.