de fr it

BarbaraBansi

26.10.1777 Fläsch, 27.5.1863 Parigi, rif., poi catt., di Ardez. Figlia di Heinrich (->), dal 1783 pupilla di Johann Caspar Schweizer. (1808) Lorenzo Nannoni (1812), chirurgo a Firenze. Trasferitasi a Parigi nel 1786, fu allieva dei pittori François Gérard e Joseph-Benoît Suvée. Dal 1802 al 1814 visse in Italia, dove fra l'altro accompagnò la madre di Napoleone a Ischia. Rientrata a Parigi, dal 1815 fu educatrice nel regio collegio femminile di Saint-Denis; dal 1823 insegnò pittura nella scuola del convento di S. Clotilde. Nota come caricaturista e ritrattista.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ASGR
  • A. Wiekenberg, «Eine Malerin der Goethezeit», in Weltkunst, n. 19, 1956, 10
  • M. Morf-Tanner, «B. Bansi», in Bündner Jahrbuch, 1963, 121-123
Link
Altri link
SIKART
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.10.1777 ✝︎ 27.5.1863