de fr it

UlrichLampert

12.10.1865 Coira, 2.9.1947 Friburgo, rif., poi catt., di Fläsch. Figlio di Bernhard, calzolaio, e di Catharina Camenisch, di Mathon. Elisa Kaeser, di Friburgo. Dopo le scuole superiori a Engelberg, Svitto e Monza, studiò teol. al collegio Elvetico di Milano (senza ordinazione) e diritto a Torino, Friburgo in Brisgovia, Innsbruck e Würzburg, conseguendo il dottorato utriusque iuris nel 1895. Fu cancelliere del tribunale a Wil (SG) dal 1890 al 1893, redattore di giornali della Svizzera orientale fino al 1898 e professore di diritto canonico, diritto pubblico e diritto intern. pubblico all'Univ. di Friburgo (1898-1942), di cui fu anche decano (per quattro volte) e rettore (1907-08). Nelle sue numerose pubblicazioni, fortemente polemiche nei confronti del liberalismo, sostenne la necessità di rafforzare il ruolo pubblico del cattolicesimo sviz. Cofondatore dell'ass. studentesca Fryburgia e del quotidiano Freiburger Nachrichten, di cui fu anche membro del consiglio di amministrazione, fece parte della commissione consultiva del Codex Iuris Canonici del 1917. Nel 1909 fu insignito del titolo di commendatore dell'ordine di S. Gregorio Magno.

Riferimenti bibliografici

  • Kirche und Staat in der Schweiz, 3 voll., 1929-1939
  • U. Lampert, 1865-1947: In memoriam, 1948 (con elenco delle op.)
  • L. Carlen, Kirchenrecht und Kirchenrechtslehrer an der Universität Freiburg i. Ue., 1979
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.10.1865 ✝︎ 2.9.1947