de fr it

GottfriedPurtscher

8.11.1767 Nauders, 27.12.1830 Coira, catt., di Nauders. Figlio di secondo letto di Joseph Ignaz, doganiere, e di una Sterzinger. Dopo la scuola conventuale di Merano, conseguì la maturità a Innsbruck, dove in seguito studiò teol. al seminario generale (1785-89). Allontanato a causa del suo rifiuto della teol. di stampo razionalista, si trasferì a Coira. Fu ordinato sacerdote nel 1790. Attivo come segr. della cancelleria vescovile, nel 1801 fondò e diresse il seminario per la diocesi di Coira a Merano. Dopo la soppressione del seminario e la sua espulsione, tornò a Coira (1807), dove dal 1808 istituì il seminario di S. Lucio, di cui fu anche direttore. Tra il 1801 e il 1830 fu professore di teol. morale. Personaggio eclettico, fu tra l'altro anche un apprezzato esperto di costruzioni stradali. Annoverò tra i suoi amici l'eroe tirolese Andreas Hofer. Uomo influente, fu uno dei capi del colpo di Stato reazionario del gennaio 1814 a Coira.

Riferimenti bibliografici

  • A. Gasser, «200 Jahre theologische Ausbildungsstätte für das Bistum Chur», in Bündner Jahrbuch, 2002, 137-148
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.11.1767 ✝︎ 27.12.1830
Classificazione
Religione (cattolicesimo)