de fr it

Anna vonVelschen

prima del 17.2.1380, poco prima dell'11.2.1464 a Berna. Figlia di Werner von Velschen, membro del Piccolo Consiglio di Thun, e di Elisabeth von Rümligen, figlia di Heinrich, castellano di Weissenburg. (prima dell'1.7.1393) Petermann von Krauchthal (1425), scoltetto di Berna. Nel 1411 acquistò con la madre la metà della signoria di Strättligen. Vedova, nel 1448 disponeva del quarto patrimonio più sostanzioso (25'000 fiorini) ed era così la donna più ricca di Berna. Senza discendenti, lasciò in eredità all'ospedale Seiler di Berna tra l'altro la Kreuzmatte (dal 1881 sede dell'Inselspital), alla certosa di Thorberg la maggior parte della sua fortuna e alla fam. vom Stein la sua metà della signoria di Strättligen.

Riferimenti bibliografici

  • E. J. Beer et al. (a cura di), Berns grosse Zeit, 1999, spec. 467 sg.
  • A.-M. Dubler, «Die Region Thun-Oberhofen auf ihrem Weg in den bernischen Staat (1384-1803)», in BZGH, 66, 2004, 61-117, spec. 94, 106
Scheda informativa
Variante/i
Anna von Krauchthal  (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ prima del 17.2.1380 ✝︎ poco prima dell'11.2.1464