de fr it

MargueriteWeidauer-Wallenda

24.7.1882 Magonza, 15.6.1972 Berna, cittadina ted., di Les Breuleux dal 1910, di Bienne dal 1934. Figlia di Philipp Wallenda, proprietario di un panottico e di un gabinetto di figure in cera, e di Anna Suter, funambola. (1908) Heinrich Weidauer (1941), giostraio itinerante e domatore, figlio di Heinrich. Nel 1905 acquistò un cinematografo ambulante, con cui percorse la Svizzera proiettando i suoi film muti, accompagnati da un'orchestra. Nel 1912 ottenne l'incarico ufficiale di filmare la visita nella Conf. dell'imperatore ted. Nel 1921 acquistò a Berlino il primo ottovolante della Svizzera con cui fece delle tournée all'estero. Alla testa della maggiore e più conosciuta azienda di giostre sviz., dal 1952 presiedette la Società sviz. dei giostrai. Capo autoritario e figura eccentrica, W. trascorse gli ultimi anni della sua vita in una roulotte a Nidau, nell'area dove in precedenza si trovava l'ottovolante. La sua eredità fu all'origine di un processo che fece scalpore.

Riferimenti bibliografici

  • W. e M. Bourquin, Biel, stadtgeschichtliches Lexikon, 1999, 481 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.7.1882 ✝︎ 15.6.1972