de fr it

EmilBlattner

12.11.1862 Ermatingen, 12.11.1948 Burgdorf, rif., di Ermatingen. Figlio di Bartholome. Bertha Herzog, figlia di Ulrich. Frequentò la scuola cant. di Frauenfeld e il Politecnico di Zurigo (1880-84), dove si diplomò in matematica; nel 1885 conseguì il dottorato all'Univ. di Zurigo. Fu ingegnere presso le aziende telegrafiche Hipp di Neuchâtel (1886-87) e presso la Soc. zurighese dei telefoni (1887-93), docente di elettronica alla scuola tecnica superiore di Burgdorf (1893-1938) e docente privato all'Univ. di Berna (1906-22). Pubblicò dei manuali. Fu membro del consiglio com. di Burgdorf, della commissione bernese di maturità e dal 1928 della commissione fed. delle installazioni elettriche. Partecipò alla redazione delle norme dell'Ass. sviz. degli elettrotecnici, di cui era cofondatore. Fu un pioniere dell'elettrificazione delle ferrovie (linea ferroviaria Emmental-Burgdorf-Thun, Ferrovie retiche). Nel 1932 ricevette il dottorato h.c. dal Politecnico di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • H. Marti, «E. Blattner», in Burgdorfer Jahrbuch, 17, 1950, 139-142
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 12.11.1862 ✝︎ 12.11.1948