de fr it

EmilZbinden

26.6.1908 Niederönz, 31.12.1991 Berna, di Jaberg. Figlio di Samuel, postiglione, e di Bertha nata Kohler. (1952) Martha Emma Bichsel. Dopo le scuole a Herzogenbuchsee, poi a Berna (dal 1916), compì un apprendistato di tipografo a Berna (1924-1928) e frequentò la scuola di arti applicate di Berlino e l'Accademia di arti grafiche e del libro di Lipsia (1928-1931). Dopo aver aderito al movimento operaio, convinse Bruno Dressler, direttore della Ghilda del libro Gutenberg a Lipsia, a trasferirsi a Zurigo (1933). Tra il 1935 e il 1953, illustrò i 16 volumi dell'opera di Jeremias Gotthelf per la Ghilda del libro Gutenberg di Zurigo. Collaborò inoltre con le Ghilde del libro di Losanna e Praga e con diverse case editrici. Nel 1944 fu tra i fondatori della Società svizzera degli incisori su legno Xylos (oggi Xylon, presidente 1952-1970) e nel 1953 fondò, con l'incisore belga Frans Masereel, la Xylon International.

Riferimenti bibliografici

  • Archivio Emil Zbinden, 1926 (ca.)-2001 (ca.), presso Biblioteca nazionale svizzera, Berna
  • Corrispondenza con C.A. Loosli presso Archivio svizzero di letteratura, Berna
  • 50 années de Xylon, [1994]
  • Dizionario biografico dell'arte svizzera, 2, 1998, 1157-1158
  • Emil Zbinden, 1908-1991, catalogo mostra Berna, 2008
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.6.1908 ✝︎ 31.12.1991

Suggerimento di citazione

Pastori Zumbach, Anne: "Zbinden, Emil", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.01.2015(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042487/2015-01-25/, consultato il 29.10.2020.