de fr it

Jakob vonGraviseth

1598 Heidelberg, 25.1.1658, prot., dal 1626 cittadino di Berna. Figlio di Renatus, banchiere ugonotto originario della Lorena, e di Maria Tixier. 1) (1624) Salome, figlia di Franz Ludwig von Erlach; 2) (1637) Franzisca von Praroman. Dal 1612/15 risiedette nel castello di Liebegg (com. Gränichen). In segno di ringraziamento per aver ricevuto la cittadinanza, nel 1632 donò alla città di Berna la sua biblioteca, che aveva ereditato da Jacques Bongars, probabilmente suo padrino. Dopo il secondo matrimonio visse a Soletta. Dal 1646 al 1652 fu balivo bernese di Oron. La fam., fino al 1798 eleggibile al Consiglio di Berna, si estinse verso il 1910.

Riferimenti bibliografici

  • Manoscritti presso BBB
  • Stampe presso StUB
  • K. Müller, «Bongars und seine Handschriftensammlung», in Schätze der Burgerbibliothek Bern, 1953, 79-106
  • M. Germann, «Die Abteilung Bongarsiana-Codices», in Die Burgerbibliothek Bern, 2002, 92-120
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1598 ✝︎ 25.1.1658