de fr it

Fritz EmilLüdy

15.1.1865 Burgdorf, 20.8.1936 Burgdorf, rif., di Kirchberg (BE). Figlio di Friedrich, commerciante, e di Anna Andrist. (1896) Rosa Lang, figlia di Theodor, di Oftringen. Studiò farmacia a Berna, conseguendo l'esame di Stato nel 1891 e il dottorato nel 1893 con uno studio sull'erba del benzoino. In seguito fu attivo nell'industria farmaceutica, tra l'altro per la ditta Hoffmann-La Roche, per cui sintetizzò l'antisettico Airol. Nel 1901 rilevò la Grosse Apotheke di Burgdorf, cui annesse un laboratorio di analisi chimiche. Fu municipale di Burgdorf.

Riferimenti bibliografici

  • F. Ledermann (a cura di), Festschrift zum 150jährigen Bestehen des Schweizerischen Apothekervereins, 1993, 231 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.1.1865 ✝︎ 20.8.1936

Suggerimento di citazione

Ledermann, François: "Lüdy, Fritz Emil", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.08.2006(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042554/2006-08-29/, consultato il 10.04.2021.