de fr it

ErnstScherz

5.10.1909 Berna, 9.12.1983 Gstaad (com. Saanen), rif., di Reichenbach im Kandertal. Figlio di Ernst Samuel, direttore della Banca cant. di Berna, e di Emma Buchschacher. Fratello di Alfred (->). (1936) Silvia Clara Bezzola, figlia di Eduard. Dal 1930 si formò nel settore alberghiero a Wengen, Berna, Interlaken, Londra e al Cairo. In seguito fu attivo a Flims, diresse l'albergo Carlton di Sankt Moritz e dal 1938 lo Gstaad Palace, di cui divenne proprietario nel 1947; lo ampliò contemporaneamente all'ascesa di Gstaad a stazione di cura di lusso. Fu deputato al Gran Consiglio bernese per il PRD (1950-65, pres. 1961-62). Promotore del turismo a Gstaad, fu attivo nell'ente turistico dell'Oberland bernese, nell'Ass. intern. degli albergatori, nell'Unione sviz. del commercio e dell'industria, nel consiglio di amministrazione della ferrovia Montreux-Oberland bernese e fu tra i fondatori della Soc. di garanzia per crediti alberghieri. Nel 1968 lo Gstaad Palace passò al figlio di S., Ernst Andrea (1939); nel 2001 Andrea (1969), figlio di quest'ultimo, ne assunse la direzione.

Riferimenti bibliografici

  • ... und jeder König nur ein Gast, 1982
  • F. Ammann, Schweizer Gastgeberfamilien, 22, 1984, 33-36
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.10.1909 ✝︎ 9.12.1983
Classificazione
Economia e mestieri