de fr it

Ewald R.Weibel

5.3.1929 Buchs (AG), 19.2.2019, riformato, di Weggis e, dal 1990, di Berna. Figlio di Jakob, meccanico di macchine da scrivere e commerciante, e di Berthe Méry Pilet. (1956) Anna Verena Trachsler, musicista. Dopo la maturità alla scuola cantonale di Aarau (1949), studiò medicina a Zurigo, Gottinga e Parigi, conseguendo il dottorato all'Università di Zurigo (1955). Assistente all'istituto anatomico dell'Università di Zurigo (1955), libero docente e professore assistente all'Univeristà di Zurigo (1963), dal 1966 al 1994 fu professore ordinario e direttore dell'istituto anatomico dell'Università di Berna (rettore nel 1984-1985). Dal 1958 compì diversi soggiorni di ricerca negli Stati Uniti, tra l'altro alle Università di Yale e Harvard. Con il metodo della morfometria (stereologia) da lui sviluppato, esaminò, in particolare nei polmoni, le relazioni tra struttura e funzione, introducendo nella fisiologia sistematica il termine symmorphosis, che ne definisce l'interazione economica. Autore di ca. 380 contributi scientifici, editore e consulente scientifico di riviste specializzate in medicina, fece parte tra l'altro del Consiglio nazionale per la ricerca (1969-1980) e della U.S. National Academy of Sciences (1981) e presiedette l'Accademia svizzera delle scienze mediche (1997-2000) e l'International Union of Physiological Sciences (1997-2001). Fu insignito del premio Marcel Benoist (1974) e del dottorato h.c. delle Università di Edimburgo (1988) e Ginevra (1999).

Riferimenti bibliografici

  • Morphometry of the Human Lung, 1963
  • Stereological Methods, 2 voll., 1979-1980
  • The Pathway for Oxygen, 1984
  • Symmorphosis, 2000
  • ASSN Info, 4, 2000
  • The Journal of Cell Biology, 197, n. 1, 2012, 4 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.3.1929 ✝︎ 19.2.2019