de fr it

SamuelSchwab

23.2.1833 Galmiz, 10.4.1900 Berna, rif., di Kallnach. Figlio di Bendicht e di Lydie Catherine Charpié, vedova di Gottlieb Descombes. (1857) Marie Marguerite Hartmann, figlia di Friedrich. Dopo gli studi di medicina a Berna, Strasburgo e Vienna, svolse degli stage a Würzburg e Parigi (laurea nel 1857). Nel 1857 si stabilì come medico a Saint-Imier. Partecipò alla creazione della scuola secondaria (pres. della sua commissione nel 1862-85) e della scuola di orologeria di Saint-Imier. Nel 1863 promosse inoltre l'istituzione della scuola secondaria per ragazze. Nel 1885 lasciò la valle di Saint-Imier per stabilirsi a Berna. Pres. della cassa malati del cant. Berna, svolse un lavoro pionieristico nell'ambito del trattamento della delinquenza giovanile e della medicina del lavoro. Promosse la creazione del sanatorio del cant. Berna a Heiligenschwendi. Fu inoltre deputato al Gran Consiglio bernese (1866-68, 1880-86, 1892-1900).

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Ecole secondaire de Saint-Imier, 1985, 9-12
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Chatelain, Emma: "Schwab, Samuel", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.04.2013(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042586/2013-04-18/, consultato il 21.10.2020.