de fr it

AiméeRapin

14.12.1868 Payerne, 8.5.1956 Ginevra, rif., di Payerne. Figlia di Jules Samuel, agente commerciale, e di Adeline Quidort. Sorella di Oscar (->). Nubile. Nonostante fosse nata senza braccia, R. suonò il piano, scrisse, praticò l'equitazione, la danza, il pattinaggio e soprattutto il disegno (con i piedi) con agilità fin dall'infanzia. Collocata in una pensione e in seguito posta sotto tutela alla morte del padre, seguì corsi di pittura con Théophile Bischoff a Losanna, poi nel 1884 alla scuola di belle arti di Ginevra con Henri Hébert, Hugues Bovy e Barthélemy Menn. Distintasi all'Esposizione universale di Parigi del 1889, ricevette in seguito numerose commissioni. Viaggiò spesso in Europa e nell'Africa del nord. Fu membro fondatore della Soc. di soccorso tra artisti e amici delle belle arti di Ginevra (1887), più tardi rinominata Soc. artistica di mutuo soccorso. La sua opera comprende ca. 3000 quadri, spec. pastelli (ritratti, nudi, nature morte e paesaggi).

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia presso ACV
  • Pionnières et créatrices en Suisse romande, 2004, 320-322
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.12.1868 ✝︎ 8.5.1956