de fr it

Elie deMolery

ca. 1570, 6.3.1627 Ressudens, rif., di Losanna (1588). Figlio di Moïse, pastore rif. e poi direttore del collegio di Losanna. 1) Marie Valier, figlia di Jean, castellano di Aubonne; 2) Bernardine Secretan, figlia di Jean, notaio. Fu insegnante a Moudon (1590-95), pastore a Montpreveyres (1595-1601), diacono a Payerne (1601-08) e nuovamente pastore a Ressudens (1608-27). Nel 1595 elaborò una carta geografica del Jorat. Attratto dall'astronomia e dall'astrologia, redasse e pubblicò alcuni almanacchi, per i quali venne biasimato dalla classe di Payerne nel 1603 e 1608. Collaborò a un dizionario astronomico (1606) e fu autore di una Chronique de la ville de Payerne (1613) e di un'opera sulla cometa del 1618 (1619).

Riferimenti bibliografici

  • A. Radeff, Vie et survie des forêts du Jorat, 1991, 8, 13
  • S. Corsini (a cura di), Le Livre à Lausanne, 1993, 43
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1570 ✝︎ 6.3.1627
Classificazione
Religione (protestantesimo)

Suggerimento di citazione

Marion, Gilbert: "Molery, Elie de", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.08.2007(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042642/2007-08-14/, consultato il 27.11.2020.