de fr it

Denis deThurey

25.3.1687 Baume-les-Dames (Franca Contea), 30.4.1770 Nyon, catt., dal 1739 rif., di Belvoir (Franca Contea). Figlio di Claude-François Vuillin, dottore in legge, e di Jeanne Baptiste Gilbert. Suzanne Malvieux, figlia di Pierre, negoziante. Anche noto come Denis Vuillin de Thurey, appartenne all'ordine dei certosini (1705-38) ed è attestato nel Paese di Vaud dal 1738. Dopo diversi lavori di catalogazione in varie case dell'ordine, dal 1740 al 1756 compilò gli inventari delle carte di numerose fam. (in particolare i Cerjat) e com. vodesi (Losanna, tra cui gli archivi dell'abbazia di Montheron, Villeneuve, Avenches e Nyon). Lasciò un resoconto sulla classificazione degli archivi della città di Losanna, unico nella storia dell'archivistica sviz. Il suo metodo, basato su principi molto moderni, fu in seguito applicato e il suo contributo divenne un testo di riferimento.

Riferimenti bibliografici

  • G. Coutaz, «La modernité d'un traité sur la manière de classer les archives», in Archives. Association des archivistes du Québec, 37, 2005-2006, n. 2, 5-30
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.3.1687 ✝︎ 30.4.1770