de fr it

Johann NepomukHautle

27.4.1765 Appenzello, 15.8.1826 Appenzello, catt., di Appenzello (Rhode di Rüte). Figlio di Josef Fidel e di Barbara Sutter. 1) (1791) Barbara Josepha Sutter; 2) Josepha Magdalena Broger, figlia di Josef Anton, Vicelandamano. Seguì lezioni di lat. ad Appenzello e Salmansweiler (Svevia), dove conobbe Josef Franz Leonhard Bernold, di Walenstadt, con cui strinse un'amicizia che durò tutta la vita. Studiò medicina ad Augusta, Ingolstadt, Zurigo e Besançon, conseguendo il dottorato. Dal 1789 al 1791 visse a Zurigo nella casa del medico cittadino Hans Caspar Hirzel, dove conobbe Johann Kaspar Lavater e Salomon Gessner e sviluppò la sua sensibilità artistica e letteraria. In seguito fu medico ad Appenzello, dove lottò contro la ciarlataneria in campo sanitario e fece della sua casa un "luogo benedetto per i poveri e i malati". Grande sostenitore dell'educazione, divenne pres. del Consiglio della sanità e della commissione scolastica. Membro della Camera amministrativa del cant. del Säntis (1798-1800), durante la breve controrivoluzione del 1799 fuggì a San Gallo. Fu giudice distr. (1800-01), delegato per il ripristino della vecchia forma di governo (1801), balivo imperiale (1807-12), intendente dell'arsenale (1812-21) e membro del governo cant. (alfiere, 1821-26). Elaborò proposte per la riforma dell'assistenza ai poveri, che però vennero prese in considerazione solo a Uri e Appenzello Esterno. Attivo anche come scrittore (in ted. e lat.), ad Appenzello Interno fu considerato uno degli uomini più colti della sua epoca.

Riferimenti bibliografici

  • J. A. Manser, Die politische Geschichte von Appenzell Innerrhoden am Ende des XVIII. und zu Beginn des XIX. Jahrhunderts, 1909, 22-25
  • H. Amstad, «Dr. J. N. Hautli», in Jahresbericht des Kollegiums St. Antonius Appenzell, 1913/1914 (suppl.)
  • AppGesch., 3, 638
  • H. Bischofberger, Rechtsarchäologie und rechtliche Volkskunde des eidgenössischen Standes Appenzell Innerrhoden, 1999, 638
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1765 ✝︎ 15.8.1826