de fr it

IvoFürer

20.4.1930 Gossau (SG), catt., di Gossau. Figlio di Jakob, giurista e sindaco. Cugino di Arthur (->). Ha studiato teol. a Innsbruck, ottenendo la licenza, e diritto canonico a Roma, dove ha conseguito il dottorato nel 1957. Ordinato sacerdote nel 1954, è stato vicario a Herisau (1958-63) e Altstätten (1963-67). Nel 1967 gli è stata affidata l'applicazione delle decisioni del Concilio Vaticano II nella diocesi di San Gallo. Nel 1969 è stato nominato vicario vescovile. Ha avuto un ruolo di spicco all'interno del Sinodo 72 sul piano sia diocesano sia nazionale. Membro di diversi organi ecclesiastici, tra cui la commissione sviz. di pianificazione pastorale, e cofondatore della comunità di lavoro delle Chiese cristiane in Svizzera, dal 1977 al 1995 ha ricoperto il ruolo di segr. generale del Consiglio delle conferenze episcopali europee con sede a San Gallo. Canonico (1975) e in seguito decano del capitolo (1991), dal 1995 al 2006 è stato il decimo vescovo della diocesi di San Gallo (dall'ottobre del 2005 quale amministratore).

Riferimenti bibliografici

  • HS, I/2, 1041
  • F. X. Bischof, Ortskirche unterwegs, 1997
  • Gatz, Bischöfe 1945, 530
  • AA. VV., Dem Volk Gottes dienen, 2005
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF