de fr it

JohannesMarti

21.11.1745 Betschwanden, 16.3.1819 Glarona, rif., di Glarona. Figlio di Jakob, pastore rif., e di Ursula Zwingli. (1780) Katharina Schindler, figlia di Abraham, chirurgo. Studiò a Basilea (1763), poi a Strasburgo, conseguendo il dottorato in medicina nel 1766. In seguito fu attivo quale medico a Glarona. Nel 1767 fu il primo medico glaronese a praticare l'inoculazione del vaiolo. Giudice del Concistoro e vicepres. del Consiglio di guerra (1772), fu autore della perizia nel processo per stregoneria contro Anna Göldi (1782). Fece inoltre parte del Consiglio della sanità del cant. Linth (1798), del Consiglio dell'educazione (1800) e della commissione cant. per i poveri (dal 1803). Promosse la costruzione dei bagni di Stachelberg presso Linthal e si impegnò per una migliore istruzione delle levatrici. Membro della Soc. elvetica dei medici e chirurghi corrispondenti e della Soc. elvetica di scienze naturali, stilò un diario meteorologico (1774-1818), andato perduto.

Riferimenti bibliografici

  • Winteler, Glarus, 2, 176, 236, 295, 327
  • T. Marty, Stammlinien der Pfarr-Familien Marti (Marty) von Glarus, 1963, 72-79
  • H. M. Koelbing, P. Rehli (a cura di), Medizin und Ärzte im Glarnerland, 1984, 17 sg.
  • AA. VV., Pestalozzis "Gemeinde" in Glarus 1803-1846, 1996, 105-115
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF