de fr it

Jean-HenriBachofen

18.3.1821 Nänikon (com. Uster), 14.3.1889 Plainpalais (oggi Ginevra), rif., di Uster. Figlio di Johannes Heinrich, fabbro, e di Barbara Altorfer. (1860) Thécla Kössler, figlia di Friedrich Wilhelm. Nel 1849 studiò scienze e lettere a Ginevra. Nel 1840 collaborò con Ernst Heinrich Michaelis come disegnatore-cartografo alla realizzazione della carta Dufour del cant. Argovia. Impiegato a Ginevra presso l'ufficio di Guillaume-Henri Dufour, nel 1849 realizzò una carta del cant. Ginevra. Divenuto in seguito imprenditore edile, costruì la sinagoga (1857-58) e l'edificio delle poste (1860, demolito nel 1912) di Ginevra, e la chiesa neogotica (1857-58) di Versoix.

Riferimenti bibliografici

  • Livre du Recteur, 2, 101
  • INSA, 4
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Johann Heinrich Bachofen (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 18.3.1821 ✝︎ 14.3.1889

Suggerimento di citazione

Brulhart, Armand: "Bachofen, Jean-Henri", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.12.2001(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042779/2001-12-20/, consultato il 05.12.2021.