de fr it

WilliamLescaze

27.3.1896 Onex, 9.2.1969 New York, rif., di Avusy, dal 1929 cittadino statunitense. Figlio di Alexandre, insegnante, e di Marthe Caux, insegnante. (1933) Mary Connick Hughes. Dopo aver frequentato il liceo e la scuola di belle arti di Ginevra, dal 1915 al 1919 studiò architettura al Politecnico fed. di Zurigo. In seguito fu attivo per un breve periodo ad Arras (Artois) e a Parigi. Emigrato negli Stati Uniti nel 1920, lavorò dapprima come disegnatore, poi aprì uno studio di architettura e design a New York (1923). Negli anni 1929-32 realizzò in collaborazione con l'architetto George Howe, suo socio dal 1929 al 1935, uno dei primi grattacieli moderni di Filadelfia (compresi gli arredi interni). L'edificio costituì un punto di riferimento per la tipologia del grattacielo negli Stati Uniti nei decenni 1950-60 e 1960-70. Per la Svizzera K. progettò il padiglione sviz. all'Esposizione universale di New York del 1939 (con John R. Weber) e l'ambasciata sviz. a Washington (1959-60). Le sue opere comprendono scuole, quartieri residenziali (fra l'altro in Inghilterra), case unifam., edifici espositivi, fabbriche e stabili per uffici.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Syracuse University, New York
  • W. Lescaze, Architekt, cat. mostra Ginevra, 1992
  • Architektenlex., 342 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.3.1896 ✝︎ 9.2.1969