de fr it

JeanRoudaut

1.6.1929 Morlaix (Bretagna), cittadino franc. Coniugato. Insegnante di filosofia nella scuola secondaria, è stato lettore di franc. all'Univ. di Salonicco (1956) e in seguito professore a Pisa. È divenuto professore straordinario (1973), poi ordinario di letteratura franc. moderna e contemporanea a Friburgo (1974-91). Si è distinto per un approccio alla letteratura distante dalle mode, stabilendo stretti rapporti con la musica, il cinema e la pittura. Autore di romanzi e critico letterario per il Magazine littéraire, ha frequentato in particolare Michel Butor, Yves Bonnefoy e Jean Starobinski. Ha rivolto il suo interesse alla letteratura della Svizzera franc. e ha collaborato alla Revue de Belles-Lettres. Dal 1991 vive a Parigi e in Bretagna.

Riferimenti bibliografici

  • Ce qui nous revient, 1980
  • Une ombre au tableau, 1988
  • Histoire de l'Université de Fribourg, Suisse, 1889-1989, 3, 1992, 986
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1.6.1929