de fr it

CharlesBlösch

24.10.1818 Mulhouse, 9.8.1908 Laufenburg, rif., di Mörigen. Figlio di Samuel, pittore di fiori. 1) Caroline Erhardt; 2) Magdalena Häfele. Dopo l'apprendistato di pittore-decoratore di stoffe a Mulhouse, trovò lavoro a Parigi (1835-38), dove seguì lezioni alla Sorbona e corsi al Conservatoire des Arts et Métiers. Successivamente fu attivo presso le stamperie di stoffa di Mulhouse, Berlino e Glarona. Nel 1847 si mise in proprio con il fratello, aprendo un laboratorio dapprima a Parigi, poi a Mulhouse. Nel 1875 si stabilì a Laufenburg, dove fu vice-Ammann. Nel 1881 entrò nella Soc. argoviese di scienze naturali e nel 1885 nella Soc. sviz. di entomologia. Fu un grande collezionista e un esperto conoscitore di insetti, che dipinse all'acquerello e classificò sistematicamente in più volumi illustrati.

Riferimenti bibliografici

  • Collez. di insetti presso il Museo di storia naturale, Aarau
  • ÖKB, Gabinetto delle stampe
  • E. Blösch, «Zur Erinnerung an C. Blösch, 1818-1908», in Mitteilungen der Aargauer Naturforschenden Gesellschaft, 11, 1909, 99-113
  • BLAG, 83-85
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.10.1818 ✝︎ 9.8.1908

Suggerimento di citazione

Lienhard, Luc: "Blösch, Charles", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.06.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042869/2004-06-03/, consultato il 18.04.2021.