de fr it

Elisabetta d'Austria

Sissi

Attentato a Sissi a Ginevra; panoramica dipinta su tela, 1900 ca. (Museo della comunicazione, Berna).
Attentato a Sissi a Ginevra; panoramica dipinta su tela, 1900 ca. (Museo della comunicazione, Berna). […]

24.12.1837 Monaco, 10.9.1898 Ginevra, catt. Figlia di Massimiliano, duca di Baviera (ramo cadetto), e di Ludovica Guglielmina, figlia del re di Baviera. (1854) Francesco Giuseppe I, imperatore d'Austria. Ebbero tre figlie e un figlio. La bella e melanconica imperatrice "Sisi", chiamata più tardi "Sissi", divenne una figura leggendaria già per i contemporanei: vi contribuirono i suoi viaggi, la passione per l'equitazione, il contrasto con la fredda severità dell'imperatore e diverse tragedie fam. Nella disputa costituzionale della monarchia difese apertamente gli interessi ungarici. Fu assassinata a Ginevra dall'anarchico Luigi Lucheni. Il suo diario fu lasciato alla Conf., e le venne dedicata una statua commemorativa in marmo a Territet (com. Montreux).

Riferimenti bibliografici

  • B. Hamann, Elisabeth: Kaiserin wider Willen, 199312
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.12.1837 ✝︎ 10.9.1898
Classificazione
Politica (1848-)