de fr it

JosephEhret

18.10.1896 Basilea, 13.3.1984 Basilea, catt., dal 1912 di Basilea. Figlio di Joseph, originario dell'Alsazia, e di Cecilia Boos. Studiò germanistica e storia all'Univ. di Friburgo. Entrato in contatto con studenti lituani, fu accolto nell'ass. Lithuania, all'interno della quale si impegnò a favore di uno Stato lituano libero e democratico. Nel 1918 fu collaboratore della rappresentanza lituana a Berna e redattore della rivista Litauen. Dal 1919 fu addetto stampa al ministero degli esteri lituano. Contribuì alla creazione dell'Univ. di Kaunas (Lituania), nella quale divenne professore ordinario di germanistica nel 1922. Dopo aver ottenuto la cittadinanza lituana, fu eletto nel consiglio com. di Kaunas. Quando l'Unione Sovietica occupò la Lituania, nel 1941, E. rientrò in Svizzera, dove fu attivo dapprima all'Univ. di Friburgo e poi come insegnante liceale a Basilea. Fu autore di diversi scritti sulla realtà baltica e russa, fra cui Litauen in Vergangenheit, Gegenwart und Zukunft (1919).

Riferimenti bibliografici

  • Archivio Svizzera - Europa orientale presso Univ. di Zurigo
  • Banca dati sulle relazioni fra Svizzera ed Europa orientale presso Univ. di Zurigo
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.10.1896 ✝︎ 13.3.1984