de fr it

AugustinSaner

22.11.1828 Büsserach, 14.12.1894 Büsserach, catt., di Büsserach. Figlio di Alois, falegname, e di Maria Alter. Anna Maria Steiner. Mercante di bestiame e oste della locanda Zum Reh nella frazione di Roderis, fu perciò chiamato Roderismännli. Fu deputato al Gran Consiglio solettese (1871-78) e sindaco di Büsserach (1881-85). Conosciuto oltre i confini cant., incarnava la figura del rappresentante caparbio e dalla risposta pronta dell'opposizione catt. conservatrice. Screditato dagli avversari politici liberali come agitatore e provocatore, per i suoi colleghi di partito era l'audace uomo del popolo. Dimostrò in modo esemplare, in occasione del conflitto tra Vecchi liberali e radicali (1869), della riunione di catt. liberali ad Arlesheim (1873) e dell'elezione del prefetto (Oberamtmann, 1876), come un combattente isolato ma intraprendente possa influenzare il corso della politica.

Riferimenti bibliografici

  • P. Walliser, Das Roderismännli, [1994]
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.11.1828 ✝︎ 14.12.1894

Suggerimento di citazione

Wallner, Thomas: "Saner, Augustin", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 19.01.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/042956/2011-01-19/, consultato il 26.02.2021.