de fr it

ElsPeyer-von Waldkirch

14.8.1899 Sciaffusa, 26.2.1985 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlia di Hermann von Waldkirch, direttore della SIG Neuhausen, e di Frieda Schalch. (1921) Heinrich Peyer, chimico e fabbricante. Cognata di Bernhard Peyer. Dopo le scuole a Sciaffusa e Neuhausen am Rheinfall, visse in un pensionato femminile a Ginevra. In seguito svolse un periodo di pratica presso la scuola specializzata di orticoltura di Brienz (1919) e compì un apprendistato di infermiera a Zurigo e Glarona (1919-21). Fu vicepres. dell'Unione sviz. per la protezione civile (1957-77) e fece parte del Consiglio di difesa nazionale. Accanto a numerose altre attività di pubblica utilità, nel 1943 P. - che già durante la prima guerra mondiale aveva prestato soccorso, insieme alla madre, agli sfollati - ripristinò l'aiuto ai senza tetto a Sciaffusa (in stretta collaborazione con il sindaco della città Walther Bringolf), di cui fu responsabile fino al 1945; si distinse inoltre in occasione del bombardamento di Sciaffusa nel 1944 e durante l'afflusso di rifugiati alla fine della guerra.

Riferimenti bibliografici

  • Schaffhauser Magazin, 1980, n. 3-4, 51-53
  • R. Müri, «E. Peyer», in Frauenpfade, 1994, 78-82
  • Ch. Amsler, «E. Peyer», in Angst, Trauer, Hoffnung, 1995, 82-84
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Els Peyer (nome da coniugata)
Els von Waldkirch (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 14.8.1899 ✝︎ 26.2.1985