de fr it

EduardIm Thurn

5.2.1813 Sciaffusa, 8.3.1877 Sciaffusa, rif., di Sciaffusa. Figlio di Johann Heinrich, tenente colonnello e sindaco, e di Dorothea Wolf. (1835) Maria Ursula Ammann, figlia di Johann Rudolf, commerciante e municipale. Dopo le scuole superiori a Sciaffusa, fu cadetto nel reggimento della Guardia reale sviz. di Carlo X (1829-30). Ottenuto il diploma di veterinario (1833), aprì uno studio a Sciaffusa, dove fu anche editore di una rivista specializzata (1834-35). Lavorò poi presso la cancelleria cittadina (1835-37). Libero docente di veterinaria all'Univ. di Basilea (1837-39), studiò nel contempo medicina a Basilea ed Erlangen, conseguendo il dottorato nel 1840. In seguito aprì studi medici in diverse località del cant. Sciaffusa (dal 1840). Associato di un ufficio legale dal 1868, fu direttore del penitenziario cant. (1872-77), giudice cant. (1843-47), membro del Consiglio della sanità (1844-51, collaborò al nuovo ordinamento sanitario cant.), del Gran Consiglio (1847-48, 1872-76) e del consiglio com. (1868-72, vicepres. nel 1872) di Sciaffusa. Fu autore di importanti testi scientifici, in particolare della Chronik der Stadt Schaffhausen (1844, in collaborazione con Hans Wilhelm Harder).

Riferimenti bibliografici

  • H. Joller, «E. Im Thurn», in SchBeitr., 58, 1981, 344-347
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF