de fr it

Orion

Nel 1898 Alfred Zürcher, meccanico, e Jean Huber, commerciante, fondarono a Zurigo un'officina che produceva automobili, tra cui il primo taxi della città di Zurigo. Essa fu all'origine di una fabbrica di automobili (1900) e della Orion AG (1902). Non potendo competere con i produttori stranieri di autovetture e con i loro volumi di produzione, la ditta si specializzò in autocarri e autobus (1902). Le vendite ammontarono a 13 vetture nel 1903, a 48 nel 1904 e a 72 nel 1905. Nel 1906 venne aperto uno stabilimento in grado di realizzare 200 veicoli all'anno, venduti anche all'estero (ad esempio autobus a Londra). La concorrenza di camion tecnicamente più avanzati portò alla cessazione della produzione di autocarri (1913). L'impresa si trasformò dapprima in un'officina per veicoli a motore e poi in un'azienda subfornitrice dell'industria automobilistica (radiatori, ruote). Dal 1945 produce apparecchiature per il riscaldamento e l'aerazione. Nel 1976 la Orion fu rilevata dal gruppo ted. Al-Ko e nel 1987 si trasferì a Spreitenbach.