de fr it

Industriegesellschaft für Schappe

Nel 1824 Johann Siegmund Alioth fondò a Basilea la prima filatura di cascami serici dell'Europa continentale, che nel 1830 trasferì ad Arlesheim. La fusione di aziende situate a Grellingen e in Francia portò alla creazione della Chancel, Veillon, Alioth & Co con sede a Basilea (1873). Dalla liquidazione di quest'ultima in seguito alla crisi (1881) ebbe origine l'Industriegesellschaft für Schappe. Dopo aver vissuto nel decennio 1920-30 un periodo di forte sviluppo ed essere stata temporaneamente favorita dalla congiuntura durante la seconda guerra mondiale e negli anni immediatamente successivi, con la successiva introduzione delle fibre sintetiche la ditta entrò in una fase di declino: negli anni 1960-70 la holding Schappe AG, fondata nel 1961, chiuse gli stabilimenti a Basilea, Angenstein e in Francia, e nel 1972 anche quello di Grellingen. Nel 1967 la ditta fu venduta all'azienda americana Burlington, che gestì la fabbrica di Arlesheim, sotto la ragione sociale Burlington Schappe AG, fino alla sua chiusura nel 1977.

Riferimenti bibliografici

  • F. Mangold, H. F. Sarasin, Industriegesellschaft für Schappe, 1924
  • A. C. Fridrich, R. Grieder, Die erste Fabrik im Baselbiet, 1993