de fr it

Sarganserländer

Quotidiano regionale del cant. San Gallo. Venne pubblicato la prima volta nel 1873 come organo dell'Ass. catt. maschile per contrapporre durante il Kulturkampf una voce conservatrice all'Oberländer Anzeiger, di orientamento liberale. Nel 1879 l'Ass. catt. maschile interruppe la collaborazione con l'editore, non più fedele alla linea editoriale, e fece stampare il giornale a Coira. Dal 1909 fu pubblicato da un consorzio conservatore, dal 1912 da una soc. anonima di Mels. Uscì tre volte la settimana dal 1905, cinque dal 1966. Tra i redattori figurarono Ferdinand Hidber e Johann Baptist Rusch (1909-11). Sotto la guida del redattore Leo Pfiffner (1957-94) il quotidiano registrò un notevole sviluppo (gli abbonati passarono da 3500 nel 1957 a 11'000 nel 1994). Nel 1998 divenne un'edizione regionale della Südostschweiz, con una tiratura di 10'156 copie nel 2010.

Riferimenti bibliografici

  • Blaser, Bibl., 878 sg.
  • B. e L. Pfiffner, 125 Jahre "Sarganserländer", 1998