de fr it

WochenZeitung (WoZ)

Settimanale pubblicato dal 1981 a Zurigo, la WochenZeitung si è presto affermata come principale periodico di sinistra della Svizzera. È basata sul modello della ted. Tageszeitung (taz) e, dal profilo operativo, sul foglio studentesco Das Konzept (sottotitolo: Die Monatszeitung). Gestita dalla cooperativa Infolink, che ne raggruppa il personale, retribuito secondo il principio dello stesso salario per tutti, dal 1984 è sostenuta finanziariamente dall'ass. Pro WoZ. Dal 1995 è corredata mensilmente da un supplemento, l'edizione ted. di Le Monde diplomatique, curata dal settimanale stesso e dalla taz. Il contenuto della WochenZeitung è stato influenzato dalle differenti correnti della sinistra sviz., in una prima fase spec. dai movimenti giovanili degli anni 1980-90. La scarsa quota di inserzioni pubblicitarie, che garantiva al settimanale una certa indipendenza, ha causato ricorrenti difficoltà finanziarie. La nuova formula lanciata nel 2003, più costosa, ha condotto la WochenZeitung vicino alla bancarotta, evitata grazie a una riorganizzazione, tra l'altro con la creazione, nel 2005, di una direzione redazionale, priva tuttavia di un caporedattore.

Link
Controllo di autorità
GND