de fr it

DerFreie Rätier

Peter Conradin von Planta fondò nel 1843 il bisettimanale liberale Der freie Rhätier, pubblicato fino al 1848. Per sostituire la Bündner Volkszeitung, Florian Gengel creò nel 1868 un quotidiano con lo stesso titolo che vendette nel 1892 alle fam. Manatschal e Ebner, che vi integrarono le Bündner Nachrichten. Il giornale divenne in seguito l'organo dei radicali grigionesi. Fino al 1897 si chiamò Der freie Rhätier, poi Der freie Rätier, dal 1944 Der Freie Rätier; il sottotitolo riportava la dicitura di "Giornale popolare grigionese e organo democratico per la Svizzera orientale", dal 1948 quella di "Quotidiano radicale grigionese". L'evoluzione del partito radicale grigionese si rifletté nelle tirature sempre più basse dopo il 1960. Le difficoltà finanziarie portarono alla collaborazione editoriale, nel 1971, con il Bündner Tagblatt. L'ultimo numero del giornale, uscito alla fine del 1974, contò una tiratura di ca. 12'300 copie (incluso il Bündner Tagblatt); nel 1975 venne assorbito dalla Bündner Zeitung, appena fondata.

Riferimenti bibliografici

  • Blaser, Bibl., 850
  • Der Freie Rätier, 31.12.1974
Link
Altri link
e-LIR