de fr it

HenriFehr

2.2.1870 (Heinrich) Zurigo, 2.11.1954 Ginevra, rif., di Unterengstringen, dal 1917 di Ginevra. Figlio di Heinrich e di Lina Scheller. (1907) Mathilda Elisabetha Merkling. Studiò all'Univ. di Ginevra, al Politecnico fed. di Zurigo e alla Sorbona di Parigi, dove nel 1892 conseguì la licenza in matematica. Dal 1895 fu libero docente all'Univ. di Ginevra, presso la quale ottenne il dottorato in matematica nel 1899. Docente di matematica alla scuola professionale e al liceo di Ginevra (1895-1900), fu in seguito professore ordinario di algebra e di geometria superiore all'Univ. di Ginevra (1900-45, rettore 1930-32). Con Charles-Ange Laisant fu fondatore ed editore (1899-1954) della rivista L'Enseignement mathématique. Segr. generale della commissione intern. per l'insegnamento della matematica (1908-52), fu membro fondatore e pres. della Soc. sviz. di matematica e vicepres. (1924-32) dell'Unione matematica intern. Si batté in particolare per la riorganizzazione dell'insegnamento della matematica. Ispirandosi al modello ted. di Felix Klein, introdusse il concetto di funzione e di gruppo nell'insegnamento della matematica nelle scuole secondarie sviz.

Riferimenti bibliografici

  • Poggendorff, Hwb., 4, 410; 5, 539; 6, 716; 7a, parte 2, 16
  • ASESN, 1955, 334-339 (elenco delle op.)
  • Elemente der Mathematik, 10, 1955, 1-4
  • L'Enseignement mathématique, serie 2, vol. 1, 1955, 4-17
  • D. Coray et al. (a cura di), One Hundred Years of l'Enseignement Mathématique, 2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.2.1870 ✝︎ 2.11.1954