de fr it

HermannMinkowski

22.6.1864 Alexoten (Russia, oggi Lituania), 12.1.1909 Gottinga, isr., cittadino ted. Figlio di Lewin, commerciante, e di Rahel Taubmann. (1897) Auguste Adler, figlia di Isaac, fabbricante di cuoio. Dopo gli studi di matematica alle Univ. di Königsberg e Berlino (dal 1880) e il dottorato a Königsberg (1885), conseguì l'abilitazione a Bonn (1887), dove in seguito fu libero docente e dal 1892 professore straordinario. Trasferitosi nel 1894 all'Univ. di Königsberg, nel 1896 fu nominato professore di matematica superiore al Politecnico fed. di Zurigo e nel 1902 all'Univ. di Gottinga. Autore di ricerche fondamentali in molti settori, è noto soprattutto per i suoi contributi alla teoria dei numeri (Geometrie der Zahlen, 1896; Diophantische Approximationen, 1907) e alla fisica matematica (capillarità, nuova formulazione matematica della teoria della relatività speciale).

Riferimenti bibliografici

  • Gesammelte Abhandlungen, 2 voll., 1911 (rist. 1967, a cura di D. Hilbert, con biogr. ed elenco delle op.)
  • Briefe an D. Hilbert, a cura di L. Rüdenberg, H. Zassenhaus, 1973
  • Fondi presso Biblioteca nazionale e univ. ebraica, Gerusalemme e Bibliteca di Stato e univ. della Bassa Sassonia, Gottinga
  • DSB, 9, 411-414
  • NDB, 17, 537 sg.
  • J. Schwermer, «H. Minkowski (1864-1909)», in Jahrbuch der Albertus-Universität zu Königsberg, 29, 1994, 553-560
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.6.1864 ✝︎ 12.1.1909