de fr it

Kern

Ditta fondata nel 1819 da Jakob K. ad Aarau quale laboratorio di meccanica di precisione e di fabbricazione di compassi. Trasformata in Kern & Cie AG (1914), nel 1920 iniziò la fabbricazione di strumenti ottici, passando dalla produzione artigianale a quella in serie. Dopo il 1945 l'azienda estese le sue attività agli Stati Uniti, al Canada, al Brasile e alla Danimarca. I cinque settori produttivi comprendevano gli strumenti di misurazione ottico-meccanici ed elettronici, gli apparecchi fotogrammetrici e ottici e gli strumenti da disegno. Negli anni 1980-90 la produzione di compassi, divenuta poco redditizia, fu dapprima ridotta e poi sospesa. Peter K., pres. della direzione e ultimo esponente della fam. K., diede le dimissioni nel 1987. Venduta nel 1988 al concorrente Wild-Leitz, nel 1990 acquisì la ragione sociale Leica Aarau e nel 1991 venne chiusa per ragioni economiche. L'azienda contava 42 dipendenti nel 1857, 148 nel 1874, 120 nel 1915, 500 nel 1944, 1150 nel 1983, 520 nel 1991. Nel 1990 la cifra d'affari ammontava a ca. 70 milioni di frs.

Riferimenti bibliografici

  • P. Vogel, «Das Lebenswerk J. Kerns», in Aarauer Neujahrsblätter, 54, 1980, 3-34
  • R. Mäder, «Kern Aarau», in Aarauer Neujahrsblätter, 66, 1992, 24-36