de fr it

Berner Oberländer

Quotidiano del cant. Berna, fondato nel 1898 dal tipografo di Spiez Gilgian Maurer come settimanale e con il titolo Der Werktag; voleva essere un foglio di ispirazione cristiana e di difesa dello Stato fed. Nel 1900 divenne bisettimanale con il nome Berner Wochenblatt; il sottotitolo Oberländer Zeitung, aggiunto qualche anno più tardi, divenne poi il titolo principale. Dal 1927 il giornale uscì tre volte la settimana, dal 1933 con il nome di Berner Oberländer Volks-Zeitung; le edizioni settimanali divennero cinque nel 1959 e sei dal 1971, mentre il titolo odierno risale al 1969. Dal 1974 ha collaborato sul piano redazionale e tipografico con le Berner Oberländer Nachrichten di Thun (1814 copie nel 1997). Quest'ultima testata nel giugno del 1998 è stata integrata nel Berner Oberländer (tiratura complessiva di 20'073 nel 1997). Dal 2001 il Berner Oberländer viene pubblicato insieme al Thuner Tagblatt dalla Berner Oberland Medien AG (BOM), fondata nel settembre del 2000. La BOM nel 2000 ha stipulato un accordo di cooperazione con la Berner Zeitung: da allora la redazione del Berner Oberländer si occupa solo della cronaca regionale e la BZ delle pagine nazionali e intern. Il giornale, indipendente sul piano politico e confessionale, è letto soprattutto a Spiez, a Thun, nel Simmental e nella regione di Frutigen.

Riferimenti bibliografici

  • Blaser, Bibl., 1130 sg.