de fr it

Jean-ClaudeZwahlen

30.4.1943 Moutier, 7.3.2006 Bévilard, battista, di Rüschegg. Figlio di René, meccanico. (1972) Carmen Esther Hostettmann. Compì un apprendistato di commercio presso la Helios Alain Charpilloz AG a Bévilard (dal 1959), attiva nell'indotto orologiero, dove fece poi carriera fino a diventare membro di direzione. Militò nel partito liberale giurassiano, nel movimento separatista Unité jurassienne e nel Mouvement autonomiste jurassien e presiedette l'ass. Pro Jura (dal 2000). Fu municipale di Bévilard (1970-80), deputato al Gran Consiglio bernese (1984-89) e al Consiglio nazionale (1991-95, membro del gruppo parlamentare PPD e della commissione della gestione). Presentò interventi parlamentari a favore del rafforzamento economico del Giura, dell'autostrada Transgiurassiana (A16) e dell'attribuzione al Giura bernese di due seggi in Consiglio nazionale. Focalizzò sempre il suo impegno politico sulla questione giurassiana.

Riferimenti bibliografici

  • Le Quotidien jurassien, 2.6.1995; 8.3.2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.4.1943 ✝︎ 7.3.2006

Suggerimento di citazione

Hättenschwiler, Diego: "Zwahlen, Jean-Claude", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.03.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/043411/2014-03-03/, consultato il 01.11.2020.