de fr it

Johann GeorgBaiter

31.5.1801 Zurigo, 10.10.1877 Zurigo, rif., originario del Württemberg, dal 1810 di Stallikon, dal 1852 di Zurigo. Figlio di Georg, maestro sarto. Susanna Drummond. Dopo studi di filologia classica a Tubinga (1818-19), fu precettore a Zurigo (1819-24). Dal 1824 al 1829 studiò a Monaco, Gottinga e Königsberg (con Christian August Lobeck). Presso la scuola del capitolo del Grossmünster di Zurigo fu dapprima nominato vicario del Collegium humanitatis (1830-31), poi responsabile dei convittori (1831-33). Dal 1833 insegnò greco presso la neoistituita scuola cant. (fino al 1876) e fu professore straordinario di filologia classica all'Univ. di Zurigo (fino al 1849). Autore di edizioni critiche, spesso realizzate in collaborazione con altri eruditi, pubblicò opere di Platone (con Johann Caspar von Orelli e August Wilhelm Winckelmann, 1839-42), degli Oratores Attici (con Hermann Sauppe, 1839-50) e di Isocrate (1846). Di Cicerone pubblicò con von Orelli Scholia e Onomasticon (1833-38) nonché la seconda edizione dell'opera omnia (1845-62); nel 1860-69 diede alle stampe altri testi di questo autore, avvalendosi della collaborazione di Karl Ludwig Kayser.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ZBZ
  • NZZ, 1877, n. 508
  • ADB, 46, 190-192
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.5.1801 ✝︎ 10.10.1877