de fr it

WalterWili

27.4.1900 Kriens, 15.10.1975 Muri bei Bern, catt., di Aesch (LU). Figlio di Ferdinand, commerciante di bestiame, e di Anna Maria Kunz. (1930) Helene von Kapff nata Franck, figlia di Heinrich Karl, socio del gruppo industriale Franck. Studiò filologia classica alle Univ. di Zurigo, Friburgo in Brisgovia e Berlino (1919-24), conseguendo il dottorato all'Univ. di Zurigo (1925). Insegnò lat. al Lyceum Alpinum a Zuoz. Fu libero docente all'Univ. di Zurigo (1929-33), professore straordinario di filologia classica all'Univ. di Berna (1933) e professore onorario di filologia lat. (1949). Fece parte del consiglio di amministrazione della Internationale Nahrungs- und Genussmittel AG del gruppo Franck (1942-52), presiedette la Banca per valori commerciali a Zurigo (1947-53) e cofondò la Investment Bank Zurigo (1957). La critica accolse positivamente i suoi studi filologici (Vergil, 1930; Horaz und die augusteische Kultur, 1948). Come imprenditore W. ebbe invece meno successo. Compì speculazioni errate con la società di investimenti Montim e nel 1964 fu accusato di truffa. Morì prima della conclusione del processo.

Riferimenti bibliografici

  • L. A. Minelli, «Vom Lateinlehrer zum Millionenspekulanten», in Volksrecht, 16-24.6. 1966
  • TA, 20.10.1975
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.4.1900 ✝︎ 15.10.1975