de fr it

Samuel JohannPauli

13.4.1766 Berna, 1821 probabilmente a Londra, rif., di Vechigen. Figlio di Johannes, carraio e fabbro, e di Veronika Pulver. Di formazione carraio e armaiolo, ancora giovane inventò un nuovo tipo di asse di carro. Guardiano dell'arsenale dell'artiglieria elvetica, elaborò piani per ammodernarne gli armamenti. Nel periodo 1803-14 lavorò come costruttore di aerostati e armaiolo a Parigi, in seguito a Londra. Nel 1812 ottenne il brevetto per un fucile a retrocarica con cartucce, la più importante invenzione nel campo delle armi da fuoco portatili dell'inizio del XIX sec. Questa, come la maggior parte dei miglioramenti apportati alle armi da P., era in anticipo sui tempi e fu impiegata in ambito militare solo dal 1842 in Prussia. Negli anni 1814-16 tentò, con il contributo finanziario del suo connazionale Urs Egg, armaiolo, di realizzare un dirigibile, progetto avviato nel 1802; i problemi legati alla propulsione meccanica risultarono però insormontabili. Trascorse gli ultimi anni di vita in grande povertà.

Riferimenti bibliografici

  • Armi originali presso MNS e Torre di Londra
  • Der Bund, 25.5, 1. e 8.6.1996
  • H. R. Degen, «S. J. Pauli (1766-1821)», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 63, 1996, 26-37
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.4.1766 ✝︎ 1821