de fr it

Benedikt MariaAngehrn

15.6.1720 (Franz Josef) Hagenwil, 24.7.1787 Neresheim (Württemberg, D), catt., di Muolen. Figlio di Hansjakob, agricoltore, avogadro ecclesiastico e dal 1732 Gerichtsammann a Hagenwil. Compì studi umanistici a San Gallo e Dillingen an der Donau (Baviera). Entrato nel convento di Neresheim nel 1740, professo nel 741, studiò teol. a Dillingen dal 1741 al 1745, anno in cui venne ordinato sacerdote. Abate a Neresheim dal 1755, promosse la cura delle anime, l'istruzione pubblica e la liturgia corale; oculato amministratore delle finanze, riuscì a portare a termine anche la costruzione della grande chiesa abbaziale. Nel 1764 fece ottenere a Neresheim l'immediatezza imperiale. Fu visitatore (1766-72) e presidente ecclesiastico (1772-78) della congregazione benedettina di Augusta, amministratore del convento di Fultenbach (Baviera, 1773-77) e amministratore imperiale di quello dei SS. Ulrico e Afra ad Augusta (1778-82).

Riferimenti bibliografici

  • P. Weissenberger, «B. M. Angehrn - der Werdegang des Bauherrn», in Studien und Mitteilungen zur Geschichte des Benediktinerordens und seiner Zweige, 86, 1975, 271-336
  • P. Weissenberger, «Der Heimgang des Reichsprälaten B. M. Angehrn von Neresheim (1787)», in Jahrbuch des Vereins für Augsburger Bistumsgeschichte, 13, 1979, 86-117
  • LThK, 1, 646
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF