de fr it

CarlArbenz

6.2.1831 Grossandelfingen (oggi Andelfingen), 20.5.1909 Aquisgrana (D), rif., di Grossandelfingen. Figlio di Hans Ulrich, macellaio e oste, e di Luise Egg. (1862) Julie Fanny Grathwohl, figlia di Wilhelm, sindaco a Reutlingen (Württemberg). Dapprima disegnatore, compì un apprendistato di fabbro e tornitore presso la Rieter & Cie di Winterthur. A Parigi frequentò l'Ecole centrale des arts et manufactures, conseguendo il diploma di ingegnere nel 1854, e lavorò in uno studio di ingegneria; in seguito passò alla Phoenix, miniera e ferriera della Vestfalia. Dal 1857 al 1895 diresse a Stolberg (presso Aquisgrana) la fabbrica di vetro per specchi Münsterbusch, che dopo la costruzione di un nuovo stabilimento (1863) divenne la maggiore fabbrica ted. del settore. Cofondatore dell'ass. dei fabbricanti ted. di vetro per specchi, la presiedette fino al 1904. Nel 1907 fu insignito dell'ordine prussiano dell'Aquila rossa.

Riferimenti bibliografici

  • E. Stauber, Geschichte der Kirchgemeinde Andelfingen, 2, 1941, 893 sg.
  • NDB, 1, 333
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.2.1831 ✝︎ 20.5.1909
Classificazione
Economia e mestieri