de fr it

JakobKlauser

ca. 1520/25 Zurigo, prima dell'aprile del 1579 a Basilea o Mulhouse. Si sposò quattro volte, forse anche con una sorella di Niklaus Bluntschli, pittore su vetro di Zurigo. Dopo aver studiato le opere di Hans Asper, dagli anni 1540-50 fu pittore, disegnatore e forse silografo a Basilea. Nel 1547 entrò a far parte della corporazione del Cielo. Collaborò alla realizzazione della Cosmographia di Sebastian Münster (edizione ted. del 1550) e alle grandi silografie della Tabula Palatinorum Heroldi (albero genealogico della fam. dell'elettore palatino di Baviera, 1556). Fu pure ritrattista (autore di un ritratto di Bonifacius Amerbach del 1557, forse l'unico oggi conservato) e consulente del collezionista d'arte Basilius Amerbach il Giovane. Per motivi finanziari fu inoltre attivo a Zurigo (tra l'altro per l'Opera botanica di Konrad Gessner) e a Mulhouse (pitture murali). Utilizzò spesso il monogramma J. Cl.

Riferimenti bibliografici

  • Corrispondenza Amerbach presso UBB
  • SKL, 1, 304
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Jakob Clauser
Dati biografici ∗︎ ca. 1520/25 ✝︎ prima dell'aprile del 1579