de fr it

DanielBonifaci

ca. 1572, probabilmenteil 18.8.1639 forse a Scharans, rif., di Scharans. Probabilmente figlio di Johann, balivo di Fürstenau. Intorno al 1600 B. era attivo quale maestro di scuola a Fürstenau; nel 1629 ca. risulta notaio a Coira. A Fürstenau tradusse il catechismo di Johann Pontisella dal ted. al rom. della Domigliasca e lo fece stampare a proprie spese a Lindau (1601). Il suo Catechismus era inteso come un libro di testo volto all'educazione dei giovani. B. scrisse in una lingua semplice e popolare la prima opera di letteratura rom. della valle del Reno, quasi 50 anni dopo la pubblicazione del primo libro stampato in Engadina da parte di Jachiam Bifrun (1552).

Riferimenti bibliografici

  • A. Widmer, «Il catechismus da Bonifaci», in Igl Ischi, 44, 1958, 123-130
  • G. Deplazes, Funtaunas, 1, 1987, 93-95
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1572 ✝︎ probabilmente il 18.8.1639